Pareti bianche perfette per valorizzare un pavimento importante

A volte si pensa che il bianco, in tutte le sue sfumature (bianco burro, bianco ghiaia, bianco gesso, bianco crema…) sia un colore un po’ ovvio e scontato per le pareti, ma può non essere così.

Esistono delle situazioni in cui proprio il “non colore” può diventare il perfetto alleato per creare soluzioni di continuità total white, ma anche per impreziosire e valorizzare pavimenti importanti, realizzati con delle tinte audaci, con delle essenze di legno particolarmente ricche o con una ceramica preziosa. In particolare se sviluppato con una tinta calda e accogliente come Sand non solo sarà perfetto per qualunque ambiente della casa (a differenza di altri colori non ha “controindicazioni”) e con qualsiasi pavimento, ma darà sempre vita ad ambienti raffinati e personali.

Con cosa abbinarlo

Elegante e ricercato il bianco alle pareti se abbinato alle essenze di legno più chiare può dare vita a gettonatissimi ambienti dallo stile scandinavo, ma non solo. Può risultare un ottimo alleato se combinato ai parquet di legno scuri (lucidi o opachi) e dalla finitura molto strutturata, perché rischiarare e rinnova gli ambienti con semplice raffinatezza. Nelle tonalità meno fredde e più morbide si presta bene per vestire ambienti dallo stile contemporaneo che hanno superfici minimal ed essenziali a pavimento, realizzate con materiali come cemento o le resine di ultima generazione..

Fra le tante componenti presenti sul mercato il bianco si presta molto bene per completare le pareti di stanze pavimentate con il terrazzo alla veneziana, una interessante superficie tornata in voga negli ultimi anni

Con la ceramica e il classico cotto

Avere un colore chiaro alle pareti, può inoltre essere un’interessante soluzione se il pavimento è già definito e se ci si trova in delle situazioni che non si possono modificare, come per esempio una casa in affitto. Il bianco in tutte le sue nuance è ideale per alleggerire pavimenti importanti in cotto, antico o moderno, ma anche per “illuminare” piastrelle di gres porcellanato scure, o di ceramica cementine particolarmente colorate. L’uso del bianco alle pareti è (sempre) una valida soluzione per alleggerire ambienti con pavimenti scuri e/o particolarmente fantasiosi o confusionari.

Senza mai dimenticare che con delle pareti chiare qualunque ambiente apparirà più grande e luminoso, una cosa da non sottovalutare soprattutto se lo spazio non dispone di grande luce naturale.

Post Correlati

Informazioni Privacy
Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni attraverso il browser da servizi specifici, generalmente sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Si noti che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.