L’aria di festa in casa per tutto l’inverno: colori e suggerimenti di stile

Natale, si sa, è un momento magico per la casa. Gli ambienti si vestono (spesso) a festa e, dalla camera da letto dalla cucina, passando per il soggiorno e per la stanza dei più piccoli, si respira un’atmosfera calda e accogliente. Merito, sicuramente, di colori, decorazioni e lucine che rendono gli spazi incantati in questi giorni. Per chi ama l’atmosfera accogliente delle feste un’idea simpatica da approfondire è quella di provare a “mantenere”, magari solo in un ambiente, l’accogliente atmosfera delle feste per tutto l’inverno. Evitando la presenza dell’albero di Natale per 365 giorni, è possibile creare un Christmas mood soft optando e giocando con decori, componenti, materiali e soprattutto colori che riprendano il periodo festivo. Centrale per sviluppare questa idea è sicuramente la presenza di superfici/arredi in legno, le calde e vellutate sfumature di questo materiale saranno, infatti, il palcoscenico ideale su cui comporre i diversi stili d’arredo. Oltre al legno anche i colori e (certe) fantasie che rimandano al Natale, come lo scozzese e il tartan, avranno un ruolo fondamentale. Quando parliamo di superfici (pavimenti/rivestimenti), oltre al legno, vanno sempre considerate le componenti ceramiche effetto legno come il gres porcellanato.

Che colori utilizzare

Ma quali sono le tinte che più rimandano al Natale? Via libera a verde abete e verde bosco, rosso ciliegia, con moderazione, marrone cioccolato solo per ambienti luminosi, bianco burro e bianco avena in quantità per alleggerire e oro e argento quanto basta. Queste le sfumature più interessanti da utilizzare a parete singolarmente, in particolar modo i bianchi (calmanti) e i verdi (ricchi e raffinati), o da comporre fra loro. Si tratta di tonalità che rimandano piacevolmente alle feste di fine anno e richiamano un po’stili d’arredo come quello nordico, ma anche quello alpino e il più tradizionale stile di montagna. Se ben composte possono dare vita ad angoli accoglienti e confortevoli. Fra le nuance proposte le più impegnative sono sicuramente l’oro e l’argento, tinte perfette per ricordare il clima festoso e che se utilizzate con equilibrio e accortezza possono personalizzare gli ambienti della casa tutto l’anno. Per queste, come per il rosso, il consiglio è di calibrare gli accostamenti bilanciandone l’utilizzo in base al tipo di ambiente dentro cui le si vuole utilizzarle.

Non solo colore

Oltre al colore ci sono altri elementi che permettono di mantenere in casa la magia del Natale viva per tutto l’inverno. Fra questi ci sono: le ghirlande verdi, magari da realizzare ad hoc per il post feste, quindi studiate con elementi che non includano necessariamente i classici riferimenti al Natale, i rami di pino o di abete arricchiti da pigne e nastri, le candele bianche, dorate o argentate, da utilizzare come centrotavola all’interno di vasi o ciotole trasparenti o da disporre in gruppo e da posizionare poi in vari angoli della casa e le immancabili catene di luci. Queste ultime, ormai sdoganate, soprattutto per gli ambienti outdoor, permettono di creare angoli incantati in casa come all’esterno regalando agli ambienti qualità e magia.

 

Post Correlati

Informazioni Privacy
Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni attraverso il browser da servizi specifici, generalmente sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Si noti che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.