In casa punta sull’energia dell’arancione

Arredare con l’arancione non è mai stato così cool. Sdoganato dal mondo della moda, che di anno in anno lo ripropone in collezioni sempre più interessanti, il colore dell’estate per eccellenza è entrato (finalmente) anche nel mondo dell’arredo con contemporanea eleganza. Cromia che in se ben compone la grande adrenalina derivante dal rosso e le calde vibrazioni del giallo, rapisce al primo sguardo e rimanda alla bella stagione e alle calde terre sudamericane. Abbandonate le combinazioni del passato, che vedevano l’arancione troppo spesso “combinato” in polverose situazioni stilistiche country e/o abbinato esclusivamente a pavimenti in cotto, all’interno di improponibili cucine di legno scuro, la nuova vita di questa energetica tonalità passa oggi per sfumature intense e per accostamenti arditi, ma sempre calibrati e ben dosati. Combinazioni più che interessanti che ben abbinano e articolano un colore così forte, studiate per rallegrare gli ambienti senza mai appesantirli.

Suggerimenti su come utilizzarlo al meglio

Versatili e interessante l’arancione si apre a dinamiche sperimentazioni cromatiche che, a seconda delle sfumature, possono sposare bene sia la zona giorno, sia la zona notte. Ricco di sfumature, più o meno brillanti, in casa, trova interessanti sviluppi e può essere facilmente inserito per elementi tessili, imbottiti e arredi con pennellate più o meno ardite. Dinamico e facilmente adattabile a stili d’arredo anche molto diversi, si combina perfettamente, nelle tonalità più pacate e morbide (quelle che virano verso il ruggine per intenderci), con pezzi etnici e classici e con materiali importanti, come per esempio il marmo bianco di Carrara o il legno di rovere, ma anche nelle sfumature più forti e vitaminiche può regalare sviluppi interessanti, in modo particolare sa essere caratterizzante e ultra contemporaneo all’interno di ambienti minimal ed essenziali abitati dal bianco o da un solo colore scuro, per esempio il grigio o il verde bosco.

Da sviluppare, preferibilmente in ambienti ampi e luminosi, l’arancione è comunque un colore deciso e importante che richiede un certo studio preliminare degli ambienti e la creazione di combinazioni d’arredo equilibrate. Per questa ragione, soprattutto se si desidera utilizzarlo a parete e se si è in presenza di altri colori, è bene comprendere con esattezza come inserirlo per evitare frastornanti sovrapposizioni cromatiche e combinazioni che alla lunga potrebbero stancare.

 

Post Correlati

Informazioni Privacy
Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni attraverso il browser da servizi specifici, generalmente sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Si noti che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.