Colori d’arredo 2019, non solo Pantone Living Coral

Abbiamo recentemente parlato del Living Coral Color of the Year del 2019, scelto da Pantone, sul finire del 2018, come tonalità che rischiarerà l’anno appena iniziato, ma il 2019 sarà un anno in cui il colore non mancherà. Soprattutto, nel mondo dell’arredo, saranno diverse le tonalità protagoniste di interessanti incursioni cromatiche. Il Living Coral si inserisce, infatti, in una stimolante combinazione disfumature, più o meno accese, che promettono di regalare interessanti sviluppi nel futuro prossimo. Saranno infatti diversi i colori e le combinazioni cromatiche che segneranno i prossimi trend d’arredo. Fra questi non mancheranno sicuramente un paio di interessanti neutri, ma troveremo anche l’immancabile verde di stagione, declinato nella raffinata sfumatura del verde opale, un rosso melograno che nelle sfumature più intense si spingerà fino a un più chiuso bordeaux e, ovviamente, un azzurro, per quest’anno più saturo e freddo che strizza l’occhio alle sfumature dei grigi più polverosi. 

La casa del 2019 è nel segno del colore

Il primo neutro è una chiara sfumatura di color miele ambrata e vellutata che siamo sicuri “farà parlare di sé”. Carezzevole e garbata sarà affiancata da un’altro neutro molto interessante, il più scuro color caramello. Una gradazione di chiaro marrone, dalle note calde e super raffinato. Miele e caramello, pur essendo delle tinte neutre, rappresentano il giusto compromesso di carattere fra passato e futuro, fra tradizione e innovazione e si prestano a mix cromatici di vario genere (dai colori più accesi alle tinte pastello) oltre che a essere indicatissimi per nuove soluzioni d’arredo luminose e ricche di moderna raffinatezza.

Immancabili, anche per questo 2019, le sfumature di verde vestiranno, impreziosiranno e regaleranno grande qualità stilistica alla casa. Colore d’arredo amatissimo, per l’anno appena iniziato continuerà (ancora) a vestire le nostre case con soavi sfumature di verde salvia, ma anche con le più brillanti sfumature di verde opale. Una tonalità più densa e dinamica, morbida ed elegante, dotata di una naturale versatilità. Un colore che regalerà combinazioni d’arredo intramontabili che ben dialogheranno con tutti gli stili d’arredo.

Tonalità di rosso densa, brillante e decisa il rosso melograno è un colore che promette sviluppi più che interessanti. Cangiante e caldo, se scelto per gli elementi tessili, ben si combina a texture preziose così come a materiali meno impegnativi, apportando sempre brillantezza e dando una linea cromatica nuova e decisa. Da combinare con equilibrio ad altri colori importanti, si presta bene a rivoluzionare il “troppo neutro” dei bianchi e dei beige creando abbinamenti nuovi e versatili.

L’amatissima palette dei blu e degli azzurri, per il 2019, si completa con una “nuova” sfumatura di azzurro. Più intenso e stemperato da una nota di grigio, questo azzurro ferroso è una tonalità fredda e dinamica perfetta per chi ama le cromie del cielo e del mare, ma desidera qualcosa di raffinato che non dia l’effetto “cameretta”. Chicosissimo e ideale per dare rigore e qualità a spazi, sposa benissimo tutta la gamma dei grigi e si presta ad accostamenti (d’impatto) modernissimi come quelli possibili con i verdi più scuri, ma anche con le sfumature di rosso più intense.

 

Post Correlati