Arredare con il Verde Bosco

Raffinata tinta di stagione, il  verde bosco è un colore d’arredo intrigante e classico. Una sfumatura di verde ricca di magia e aperta a tantissimi abbinamenti. Ottimo se si desidera restituire agli ambienti qualità ed eleganza ben si articola ai diversi stili ed è ideale per portare dentro casa un pò di natura. Amatissimo, come un po’ tutte le sfumature di verde – colore fra i più gettonati dalle tendenze arredo degli ultimi anni -, il verde bosco regala soluzioni dinamiche e particolari da sviluppare in tutti gli spazi della casa.

Come abbinare il verde bosco

Intenso, ma non invasivo, il verde bosco di presta a diversi tipi di abbinamenti sia cromatici, sia materici. Ottimo se abbinato a tutta la gamma dei grigi, in tutte le sfumature dal perla al grigio ferro, o ai bianchi neutri, dal color burro al bianco puro, regala con queste tinte  contrasti garbati e bilanciati con cui è difficile sbagliare. Ma il verde bosco è un colore versatile che si presta anche sperimentazioni più forti e articolate. Abbinato, per esempio, alla gamma più raffinata dei blu, come l’oltremare o il blu balena, così come ai rosa più attuali, per esempio il millennial, o composto ai gialli più chiusi e densi, vedi il color senape o il giallo ocra, si presta a situazioni d’arredo inedite e particolari, da studiare caso per caso, ma da non sottovalutare se si è a caccia di combinazioni cromatiche meno convenzionali, ma comunque eleganti e di carattere. Matericamente, invece, il verde bosco si sposa bene con le essenze di legno medie e chiare e dal rovere al ciliegio regala situazioni d’arredo costruite, ma mai cariche, da sviluppare sia in grandi ambienti, sia in piccoli spazi. Perfetto se abbinato al legno,  questa sfumatura di verde si compone molto bene anche ai marmi più chiari e ai metalli rosati e dorati, con cui regala mix materico/cromatici interessanti che strizzano l’occhio a un certo stile vintage.

Come utilizzarloD

Da pensare come tinta unita a parete, se le condizioni dello spazio lo permettono (quindi se l’ambiente gode di una buona illuminazione data da una luce diretta naturale, trattandosi di un colore comunque non chiarissimo) o anche come colore base di una carta da parati fantasia, il verde bosco può anche diventare il colore guida di nuovi elementi tessili, come tende, cuscini e tappeti, se si desidera rinnovare velocemente un ambiente. Tranquillizzante e calmante, come tutti i verdi, il verde bosco trova spazio tanto nella zona giorno, quanto in camera da letto dove apre a interessanti sperimentazioni, a parete e non, da non sottovalutare se si vuole rinnovare questo ambiente della casa nel segno di un nuovo colore che sia di tendenza, ma non troppo alla moda e vincolante.

Post Correlati